Così sia?

Che vergogna dovrei provare nel ribadire la mia solitudine?
Mi dovrebbe sminuire lamentare la mancanza di un po’ di affetto?
Non posso rivelare la necessità di una carezza, di un bacio, senza che la mia voce tremante mi tradisca e venga bandito per immaturità?
Dovrei continuare a pensare di non essere un uomo in grado di superare le mie carenze se sogno di essere ascoltato col cuore e consolato dalla tenerezza di una mano tra i miei capelli?
Perché non posso permettermi di lamentarmi e di essere consolato?
Dovrei continuare ad illudermi che si tratti solo di tempo?
Dovrei credere che sia destino?
Smettere di volere per iniziare ad accontentarmi e mettere a tacere anche i miei sogni?
Devo rinunciare anche alla libertà di un pensiero? Dovrei vergognarmi anche di quello?

Annunci

Perché non lasciare un commento?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: